SanPietroburgo.it s.r.l. - Via San Senatore n. 2 - 20122 Milano - Tel: 02-867211 / 02-84256650 - Fax: 02-700434094

ORARI APERTURA: lunedi/venerdi 9 - 18:00 orario continuato; sabato 9-13

Home       Chi Siamo      Newsletter      Offerte       Area Downloads       Scarica il catalogo       Contatti

Tour individuali in hotel
Tour di gruppo in hotel
Viaggi in Camper
Viaggi a Samarcanda
Crociere Fluviali in Russia
Viaggi in moto
Transiberiana
Viaggi di Nozze in Russia
Viaggi in Cina
Viaggi di istruzione
Studiare Russo
  Visti per la Russia
  Altri visti
  Voli per la Russia
  Prenotazione Hotel
  Appartamenti
  Treni russi
  Vendita immobili
  Notti Bianche
  Hermitage
  Rivoluzione russa 1917-2017
  Auto d'epoca
  Anello d'Oro
  Cultura
  Vivere SPB
  Foto Gallery
  Saintpetersbourg.net
  Salento Viaggi Vacanze
  Appartamenti Otranto
  Scambio link




Da 1240 euro

valida fino al

12/01/2018

Da 1140 euro

valida fino al

12/01/2018

Da 1390 euro

valida fino al 12/01/2018

Da 1640 euro

valida fino al 12/01/2018

Da 1140 euro

valida fino al

12/01/2018

   Da 1140 euro

valida fino al

12/01/2018

   Da 1140 euro

valida fino al

12/01/2018

1390 euro

valida fino al

12/01/2018

1640 euro

valida fino al

12/01/2018

1240 euro

fino al 12/01/2018

1140 euro

fino al 12/01/2018

890 euro - tutto compreso!

offerta tutto compreso

fino al 31/07/2017

1140 euro

fino al 12/01/2018

890 euro - tutto compreso!

offerta tutto compreso

fino al 31/07/2017

Scopri tutte le nostre offerte del mese!


Voli in Russia, voli a San Pietroburgo e Mosca
Info Voli per la Russia Compagnie aeree russe Aeroporti Mosca Aeroporto San Pietroburgo Offerte voli 2016 Prenotazione Volo

COMPAGNIE AEREE RUSSE


Le compagnie aeree russe che collegano l'Italia con la Russia sono attualmente Aeroflot, Rossija e S7

 

 

AEROFLOT

 

voli aeroflotAeroflot collega Roma, Milano e Venezia con Mosca, con voli giornalieri da Roma e Milano ed alcuni giorni la settimana da Venezia.

Aeroflot (Аэрофлот Aeroflot — Russian Airlines) è la più grande compagnia aerea russa, fondata il 9 febbraio del 1923, ha il suo quartier generale nel Sheremetyevo International Airport a Mosca, membro dell'alleanza SkyTeam dal 2006, è stata la compagnia di bandiera dell'URSS.
Quotata in Borsa, è controllata per il 51% dallo stato.
Aeroflot effettua voli di linea verso 89 destinazioni in 47 paesi e nel 2005 ha trasportato 6,7 milioni di viaggiatori.
Tra i suoi più famosi ex aerei di linea, il Concordski, il Tupolev Tu-144, un aereo di linea supersonico costruito in Unione Sovietica, somigliante al Concorde.

Storia
Nel 1921, poco dopo la fine della Rivoluzione Russa, il nuovo governo costituì "L'Amministrazione per l'Aviazione Civile" che si occupava di studiare nuove possibili rotte aeree. Una delle prime sue attività fu quella di finanziare la Deutsch-Russische Luftverkehrs (Deruluft), una joint venture Russo - Tedesca che si occupava di assicurare servizi aerei tra la Russia e l'ovest Europeo. I servizi aerei nazionali cominciarono con la Dobrolet, fondata il 9 febbraio 1923, cominciò le operazioni il 15 luglio dello stesso anno con collegamenti tra Mosca e Nizhni voli russiaNovgorod.
Nel 1932 tutte le aviazioni civili furono riunite sotto il nome di Grazhdanskiy Wozdushnyy Flot (Flotta Aerea Civile), conosciuta anche come "Aeroflot", i suoi voli internazionali cominciarono nel 1937, prima di quella data i voli erano effettuati da Deruluft. Verso la fine degli anni trenta, la Aeroflot era la più grande compagnia aerea del mondo.
Durante l'era dell'Unione Sovietica, Aeroflot era sinonimo di Aviazione Civile Russa, uno dei rari esempi di pubblicità della Aeroflot aveva come slogan: "Vola sugli aerei dell'Aeroflot!"("Летайте самолетами Аэрофлота!"). L'ironia era rappresentata dal fatto che Aeroflot non aveva concorrenti per cui era praticamente impossibile per i cittadini Sovietici volare su aerei che non fossero della Aeroflot. La pubblicità in realtà mirava a far preferire l'aereo ai lenti treni per le lunghe distanze (nonostante fossero più economici).
Nel 1971 Aeroflot fu l'unica compagnia aerea Russa a poter effettuare voli internazionali (secondo le direttive IATA). La compagnia fu conosciuta anche come Aeroflot Soviet Airlines. Nel 1976 Aeroflot trasportò per la prima volta più di 100 milioni di passeggeri. I suoi voli erano concentrati in particolare negli stati intorno all'URSS, ma la compagnia aveva collegamenti con tutti e cinque i continenti, il network comprendeva: USA, Canada, Gran Bretagna, Spagna, Cuba, Messico e Cina. Dal 1970 molti voli transatlantici furono effettuati facendo scalo all'aeroporto di Shannon in Irlanda, esso infatti era l'aeroporto Non-NATO più a ovest che esisteva in Europa.
La Aeroflot inoltre effettuava i servizi più disparati nel suolo sovietico, Servizi Aeromedici, Sgancio di fertilizzante sui campi, trasporti voli russiapesanti per l'Agenzia Spaziale Sovietica, supporto alle piattaforme petrolifere, trasporto di truppe, trasporti cargo, Aeroflot inoltre possedeva centinaia di elicotteri.
Aeroflot aveva anche la funzione di trasporto di VIP, infatti possedeva l'equivalente dell'Air Force One Americano e altri aerei per trasportare i membri importanti del PCUS. Aeroflot entrò nella IATA nel 1989.
All'inizio del 1990 Aeroflot fu riorganizzata dividendola in divisioni territoriali molto autonome, nel 1992 era divisa in più di 500 compagnie aeree regionali, i voli internazionali erano invece operati dall'ARIA (Aeroflot Russian International Airlines). Molte compagnie nate dal disgregamento di Aeroflot sono ora compagnie di bandiera di numerosi stati della CSI (Comunità degli Stati Indipendenti), ad esempio la Belavia Belarusian Airlines. Molte compagnie regionali fuoriuscirono da Aeroflot, molte volte operando con un solo aereo, queste compagnie furono chiamate "Babyflots".
Nel 1994 Aeroflot divenne società per azioni, il governo vendette il 49% delle azioni Aeroflot ai lavoratori della stessa. Dal 1990 Aeroflot si orientò verso i voli internazionali, ora invece si sta pensando a rafforzare il mercato domestico. Nel 2000 Aeroflot cambia nome in ARIA (Aeroflot Russian International Airlines), riflettendo così il cambio della strategia manageriale della compagnia.

 

ROSSIJA

Rossija airlines collega Roma con San Pietroburgo il mercoledi e la domenica, Milano con San Pietroburgo il giovedi e la domenica e Venezia con San Pietroburgo. Inoltre vi sono collegamenti stagionali con altre città italiane, quale Bologna, Rimini, Palermo ecc.

La Rossiya - Russian Airlines in russo: Россия - Российские авиалинии, nome completo Società di trasporto pubblico « la Russia » in russo: Государственная транспортная компания «Россия», come commerciale Rossiya in russo: ГТК «Россия» è una delle principali compagnie aeree in Russia, con sede all'Aeroporto di Mosca-Vnukovo. La compagnia è un' azienda pubblica ed è gestita dall'amministrazione del Cremlino.
La Rossiya - Russian Airlines nasce il 29 ottobre 2006 attraverso la fusione della compagnia aerea Rossiya Airlines basata a Mosca e della Pulkovo Aviation Enterprise basata a San Pietroburgo.

Storia
La Pulkovo Airlines nacque il 24 giugno 1932 con il nome "Aeroflot-Leningrado". La compagnia aerea operò i primi voli nel 1936. Dal 1941 fino al 1945 i voli della compagnia aerea vennero cancellati in seguito all'Assedio di Leningrado durante la seconda guerra mondiale.voli per la russia
I collegamenti aerei furono ripristinati nel 1945. Nel 1951 fu costruito l'Aeroporto di Leningrado (Aeroporto di Leningrado-Pulkovo dal 1973, oggi conosciuto come l'Aeroporto di San Pietroburgo-Pulkovo). I primi aerei Ilyushin Il-18 e Tupolev Tu-104 arrivarono a Leningrado nel 1972; nel 1986 è stato costruito Terminal 2 e nel 1990 la compagnia aerea ha trasportato 10 millioni di passeggeri.
Nel 1991 la compagnia aerea è diventata la Pulkovo Airlines entrando nel 2000 nella IATA. Nel 2006 la Pulkovo Airlines, in seguito alla fusione decisa dal Cremlino, è passata sotto il controllo della Rossija Airlines.
Rossija Airlines [modifica]
Il 13 aprile 1956 nell'Unione Sovietica fu creata la compagnia aerea speciale per il Governo della Russia con base all'Aeroporto di Mosca-Vnukovo.
La Rossija Airlines fu creata sulla base della compagnia aerea sovietica speciale a Mosca nel 1992; negli anni novanta la compagnia aerea è stata riorganizzata in una S.p.A. Nel 2006 la Rossija Airlines è stata nuovamente riorganizzata; la nuova compagnia aerea di bandiera è nata dalla fusione della Rossija Airlines e della Pulkovo Airlines.

Strategia
L'Aeroporto di Mosca-Vnukovo è la base tecnica della flotta della compagnia russa. La Rossiya Airlines ha una rete di voli domestici, ma effettua anche voli stagionali, voli charter, voli cargo. La Rossiya Airlines inoltre collabora con le Poste della Russia. L'attività principale della compagnia aerea russa è il trasporto de VIP del Governo della Federazione Russa. Nel 2005 la Rossiya Airlines ha trasportato 2,8 millioni passeggeri (1,4 millioni passeggeri all'estero). La Rossiya Airlines sviluppa la tecnologia E-ticket che è disponibile sulla rete nazionale ed internazionale della compagnia utilizzando BSP (Billing and Settlement Plans). Dal 1 giugno 2008 tutti i biglietti emessi della compagnia russa saranno E-ticket.

visti russiLa flotta
Flotta della Rossija Airlines
Modello Numero Passeggeri
(business*/economy) Note
5 Airbus A319-114: Voli internazionali
2 Airbus A320: Voli internazionali
5 Boeing 737-500: Voli internazionali e domestici
3 Boeing 767-300ER: Voli internazionali e domestici
3 Ilyushin Il-18: Voli domestici
9 Ilyushin Il-62M: governativo
4 Ilyushin Il-86: Voli internazionali
3 Ilyushin Il-96-300: governativo
Mil MI-8MTV: governativo
4 Tupolev Tu-134A: Voli domestici
7 Tupolev Tu-154Б: Voli domestici
18 Tupolev Tu-154M: Voli internazionali e domestici
3 Tupolev Tu-214: Voli internazionali e domestici
7 Yakovlev Yak-40: Voli domestici
Ordinazioni
• 2 Airbus A318 consegna: 2008/09 • 5 Airbus A340-300 consegna: 2010 • 18 Antonov An-148 consegna: 2009-2012 • 5 Tupolev Tu-334 consegna: T.B.A volo italia russia
Velivoli governativi
Ilyushin Il-96-300PU VIP
Il Presidente della Russia si sposta con due aerei speciali: • Ilyushin Il-96-300PU (in russo:Ил-96-300ПУ) - RA-96012 • Ilyushin Il-96-300PU - RA-96016
Ilyushin Il-62M VIP • Ilyushin Il-62M - RA-86467 - per il Presidente del Consiglio della Russia • Ilyushin Il-62M - RA-86539 - per il Ministro della Difesa della Russia • Ilyushin Il-62M - RA-86561 - per il Ministro degli Affari Esteri della Russia
Elicotteri
• Mil Mi-8 - le versioni VIP speciali per i trasporto del Governo e del Presidente della Russia


Destinazioni
Le destinazioni nazionali ed internazionali della Rossija:
- Destinazioni Nazionali: 1. Anapa 2. Archangelo 3. Barnaul 4. Blagoveščensk 5. Bratsk 6. Vladivostok 7. Volgograd 8. Ekaterinburg-Koltsovo 9. Irkutsk 10. Kaliningrad-Chrabrovo 11. Kemerovo 12. Krasnodar-Pashkovskij 13. Krasnoyarsk 14. Mineralnye Vody 15. Mosca(SVO) 16. Murmansk 17. Nadym 18. Nižnevartovsk 19. Novosibirsk--Tolmačëvo 20. Novyj Urengoj 21. Norilsk 22. Omsk 23. Perm' 24. Petropavlovsk-Kamčatskij 25. Rostov-sul-Donu 26. Samara 27. Sochi (Adler) 28. Surgut 29. Syktyvkar 30. Tomsk-Bogashëvo 31. Tjumen'-Roščino 32. Ufa 33. Chabarovsk 34. Čeljabinsk 35. Jakutsk
e-ticket russia- Destinazioni Internazionali: 1. Amsterdam 2. Alma-Ata 3. Antalia 4. Araxos 5. Astana 6. Atene 7. Bombay 8. Baku 9. Barcelona 10. Berlin 11. Bergen 12. Bishkek 13. Bodrum 14. Bologna 15. Budapest 16. Burgas 17. Varna 18. Varsavia 19. Vienna 20. Venezia 21. Hamburg 22. Hanover 23. Goa 24. Dalaman 25. Delhi 26. Dubai 27. Dushanbe 28. Dusseldorf 29. Yerevan 30. Ginevra 31. Salisburgo 32. Izmir 33. Heraklion 34. Karaganda 35. Karlovy Vary 36. Catania 37. Kerkyra 38. Keflavik 39. Kiev 40. Copenhagen 41. Kustanai 42. Larnaka 43. Londra 44. Madrid 45. Malaga 46. Mallorca 47. Milano-Malpensa 48. Monastir 49. Monaco di Baviera 50. Namangan 51. Nizza 52. Odessa 53. Olesund 54. Pavlodar 55. Palermo 56. Parigi 57. Pardublus 58. Beijing 59. Praga 60. Poprad 61. Pula 62. Roma-Fiumicino 63. Rimini 64. Rodos 65. Salonico 66. Samarkand 67. Seul 68. Simferopol 69. Split 70. Istanbul 71. Stockholm 72. Sofia 73. Taraz 74. Tbilisi 75. Tel Aviv 76. Tenerife 77. Tivat 78. Trivandrum 79. Ust'-Kamenogorsk 80. Monastir 81. Frankforte sul Meno 82. Helsinki 83. Hurgada 84. Zurigo 85. Shanghai 86. Sharm-el-Sheikh

 

 

S7 AIRLINES

voli russiLa S7 (ex-Sibir Airlines, ex-Aeroflot-Novosibirsk) è una compagnia aerea russa basata a Ob', Russia con la base tecnica all'Aeroporto di Novosibirsk Tolmachevo che è gestito dalla compagnia stessa. La S7 è la principale compagnia aerea russa nel mercato interno russo ed attualmente la seconda compagnia aerea russa dopo l'Aeroflot.
La compagnia è al 75% privatizzata mentre il 25% delle azioni rimangono di proprietà pubblica.

 

Storia
La S7 nasce nel 1992 come compagnia aerea russa statale sulla base della divisione della Siberia dell'Aeroflot-Novosibirsk nato nel 1957. Nel 1994 la S7 riceve il codice internazionale e nel 2001 entra come il membro nell'IATA. Nel 2001 la S7 compra la flotta della Vnukovo Airlines dell'Aeroporto di Mosca-Vnukovo, diventando la seconda compagnia aerea russa. Nel 2002 la S7 compra la compagnia armena Armavia, e nel 2004 la compagnia aerea russa della Chelyabinsk. London brand consultancy, Landor Associates nel 2005 crea l'attuale la "S7" brand.


Strategia
Nel 2008 la S7 pianifica l'entrata nel Star Alliance, nel SkyTeam o nell'Oneworld. Dopo i numerosi incidenti il pacchetto dello Stato della S7 probabilmente passerà all'Aeroflot, per compagnie aeree russiaaumentare la sicurezza ed i standard di una compagnia aerea cosi importante per la Russia. Nell'aprile 2007 la S7 Airlines ha comunicato di voler fare una compagnia aerea specializzata nei voli charter la S7 Charter sulla base della flotta composta da Boeing 737. Il 30 aprile 2007 la S7 Airlines è diventata la seconda compagnia aerea russa dopo l'Aeroflot che ha completato i controlli della sicurezza IOSA della IATA. Altri due compagnie aeree russe che hanno attualmente completato questi controlli di sicurezza sono la Transaero Airlines e la Volga-Dnepr. Attualmente la S7 Airlines effettua 20% dei voli internazionali e 80% dei voli nazionali. Nel prossimo futuro con l'arrivo dei nuovi aerei: 9 Airbus A319 (nel 2008), 25 Airbus A320 (fino al 2009), 10 Boeing 737-800 (nel 2010), 15 Boeing 787 Dreamliner (nel 2004) la S7 Airlines pianifica di aumentare i voli di linea internazionali sul mercato attuale russo dei voli internazionali occupato principalmente dall'Aeroflot e dalla Rossiya Airlines. Nel marzo del 2008 due Tupolev Tu-154M, due Boeing 737-400 e la flotta degli Ilyushin Il-86 sono stati destinati alla nuova compagnia aerea la Globus Airlines per i voli charter sotto il controllo della S7 Group[2].

Flotta storica
• Ilyushin Il-86 • Tupolev Tu-154M

Accordi commerciali: • Air Berlin • Air China • Air Malta • Airbus Leasing • Asiana Airlines • Bangkok Airways • Belavia Belarusian Airlines • British Airways • Cathay Pacific Airways • China Southern Airlines • Deutsche Bahn(DB) • El Al Israel Airlines • Hainan Airlines• Japan Airlines • Korean Air • Lufthansa • PAL Perm Airlines • Rossiya Airlines • Qantas Airways • Singapore Airlines • SN Brussels • Swissair • Thai Airways • United Airlines • SAT Airlines • Vladivostok Avia

alitalia russiaDestinazioni

- Destinazioni nazionali: Astrachan' - Barnaul - Blagovesčensk - Bratsk - Chabarovsk - Ekaterinburg-Koltsovo - Irkutsk - Jakutsk - Južno-Sachalinsk - Kazan' - Kemerovo Internazionale - Krasnodar-Pashkovskij - Kurgan - Magadan - Magnitogorsk - Makhačkala - Mineral'nye Vody - Mosca-Domodedovo hub - Nadym - Nižnevartovsk - Nižnij Novgorod - Noril'sk - Novokuzneck-Spičenkovo - Novosibirsk-Tolmačëvo hub - Novyj Urengoj - Omsk-Central'nyj - Orenburg - Perm'-Bol'shoe Savino - Petropavlovsk-Kamčatskij - Rostov sul Don - Samara-Kurumotc - San Pietroburgo-Pulkovo - Sochi - Tomsk-Bogashevo - Ulan-Ude - Ufa - Vladikavkaz-Beslan - Vladivostok - Volgograd - Čeljabinsk - Čita

Destinazioni internazionali: Africa - Egitto - Hurghada - Sharm el Sheikh - Asia -Asia Centrale - Kazakhstan - Almaty - Pavlodar - Semipalatinsk - Ust'-Kamenogorsk - Kirghizistan - Bishkek - Osh - Tajikistan - Dushanbe - Khujand - Turkmenistan - Ashgabat - Uzbekistan - Tashkent - Urengech - Asia Orientale - Cina - Dalian - Beijing - Shenyang - Urumqi - Corea del Sud - Seul (stagionale) - Giappone - Niigata (stagionale) - Asia Sud-orientale - Thailandia - Bangkok - Asia Sud-occidentale - Armenia - Gyumri - Erevan - Azerbaijan - Baku - Georgia - Tbilisi -Kutaisi - Medio Oriente -Israele - Tel Aviv - Emirati Arabi Uniti - Dubai - Europa -Austria - Innsbruck - Bielorussia - Minsk -Bulgaria - Burgas - Varna - Filippopoli (Plovdiv) - Germania - Berlino (dal 2008) - Düsseldorf - Hannover - Francoforte sul Meno - Monaco di Baviera -Francia - Parigi (dal 2008) - Irlanda - Dublino - Italia - Rimini [stagionale] - Roma (dal 2008) - Moldavia - Chişinău - Montenegro - Podgorica - Teodo - Regno Unito - Londra (dal 2008) - Spagna: - Barcellona - Madrid (dal 2008) - Tenerife - Svizzera: Ginevra - Turchia- Adalia - Istanbul - Ucraina- Kiev - Doneck - Simferopoli

 

 



Home Servizi ON-LINE! Contatti Area Downloads Visti per la russia Viaggi in camper in russia Privacy Condizioni generali di vendita
SanPietroburgo.it s.r.l. - Via San Senatore n. 2 - 20122 Milano - Tel: 02-867211 / 02-84256650 - Fax: 02-700434094

ORARI APERTURA: lunedi/venerdi 9-18.00 orario continuato, sabato 9-13

1999 - 2017© Copyright -  Sito realizzato da 650Mb web agency - made in Salento 
Page Rank Check
Contatta sanpietroburgo.it
anche su:
Sanpietroburgo.it su facebook Sanpietroburgo.it su Twitter Sanpietroburgo.it su Flikr Sanpietroburgo.it su myspace Sanpietroburgo.it su You tubeSanpietroburgo.it su Bliklist Sanpietroburgo.it su BiggerPocket Sanpietroburgo.it su B Kontakte Sanpietroburgo.it su Viaggiatori.net Crocierissime.it